NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

PROSSIMI EVENTI

ANCONA 7 GIU. Le imprese sono sempre più “giovani”. Gli under 35 delle Marche non si arrendono alla crisi e si mettono in gioco in prima persona. Secondo una analisi di Confartigianato Marche su dati Unioncamere – Movimprese, nel primo trimestre, tra gennaio e marzo 2015, nella nostra regione sono nate 820 imprese guidate da uno o più giovani che non hanno ancora compiuto 35 anni di età, 521 le attività under 35 cessate nel medesimo periodo, per un saldo nettamente positivo (+ 299).

La “young economy” nelle Marche conta 14.192 imprese giovanili. La provincia in cui è più alta la concentrazione di imprenditoria giovanile è quella di Macerata, dove le 3.512 attività guidate da under 35 rappresentano il 9,1% del totale delle imprese. Seguono Ancona (8,4% e 3.890 attività), Ascoli Piceno (8,1% 1.974), Fermo (8,1% 1.761), Pesaro Urbino (7,4% 3.055). I settori più rappresentati: commercio al dettaglio o all’ingrosso per circa 20% delle nuove attività under 35, le costruzioni (quasi 10%), ristorazione (5%). Imprese giovani e “digitali”: quasi 2 aziende su 3 alla cui guida vi è un under 35 hanno scelto di puntare su internet anche vendendo online.

L’innovazione è l’elemento centrale per la competitività. Oggi abbiamo un mercato enorme, globale, che ci dà grandi opportunità, perché possiamo contemporaneamente vendere vicino casa ma anche a migliaia di chilometri di distanza, prosegue Confartigianato, dobbiamo creare la giusta sinergia per mantenere la leadership competitiva italiana in tutto il mondo”.

I giovani rappresentano il futuro di un sistema produttivo che da sempre dimostra una spiccata vocazione alla auto imprenditorialità – commenta Confartigianato – La loro capacità di iniziativa è indice della vitalità di un territorio che non si arrende alla crisi, anzi reagisce in modo costruttivo, facendo impresa e dando così vita a nuovi posti di lavoro e opportunità di sviluppo con la forza della creatività, con la costanza e con il lavoro.

Confartigianato è da sempre impegnata in prima linea per sostenere i progetti d’imprenditorialità giovanile, per favorire la trasmissione d’impresa e l’innovazione tecnologica, per promuovere la collaborazione tra scuola e impresa e la formazione professionale, imprenditoriale e manageriale.
Abbiamo la responsabilità di costruire prospettive di sviluppo per le nostre aziende, per i nostri giovani e per i tanti in cerca di occupazione – conclude Confartigianato – Questi numeri testimoniano tutto il coraggio, la creatività e la passione di cui i giovani sono capaci per dare realtà ai propri sogni.

Fonte: marchenotizie.it

e-max.it, posizionamento sui motori

Eventi 2016 / 2017

Giugno 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
01
02
03
04
05
06
07
08
09
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30